Osservatorio Normativo e Prassi
25/05/2020

Covid 19: le Disposizioni adottate dalla Repubblica di Singapore

Sara Giacomini, Dottoranda di ricerca, Università di Trento

Pubblichiamo di seguito ed in allegato i primi 25 articoli, con annessa traduzione, della Legge n. 14 del 2020 Covid-19 (misure temporanee) della Repubblica di Singapore.

Come in tanti altri ordinamenti, il Parlamento della Repubblica di Singapore ha adottato una legge contenente dei provvedimenti a sostegno delle imprese, per attenuare l’impatto della crisi causata dalla pandemia di Covid-19 e per incentivare la ripresa economica. La Legge n. 14 del 2020 si esplica in una serie di misure relative al settore contrattuale, societario e fallimentare e si applica ad una vasta tipologia di contratti, tra cui per esempio i contratti di locazione e di affitto, i contratti di fornitura, tutti i contratti connessi al settore del turismo, i contratti in materia edilizia e molti altri.

Peculiare è la notification of relief (richiesta di sollievo), una comunicazione che una parte di un contratto può notificare all’altra quando si trova nella condizione di non poter adempiere alla propria obbligazione per cause connesse alla pandemia. Questo strumento permette alla parte di ottenere un sollievo temporaneo e “congelare” la propria obbligazione, impedendo per il periodo stabilito una serie di azioni legali ed esecutive.

La Legge n. 14 del 2020 prevede inoltre una serie di modifiche e deroghe temporanee alle principali leggi che disciplinano la materia societaria e fallimentare, dirette in buona parte all’allungamento di molti dei termini previsti nelle stesse e all’innalzamento delle soglie utili ai fini dell’accertamento dell’insolvenza delle società.

 

REPUBLIC OF SINGAPORE GOVERNMENT GAZETTE

 

 

NO. 13] THURSDAY, APRIL 9 [2020

The following Act was passed by Parliament on 7 April 2020 and assented to by the President on 7 April 2020:—

COVID-19 (TEMPORARY MEASURES) ACT 2020 (No. 14 of 2020)

 

An Act to provide temporary measures, and deal with other matters, relating to the COVID-19 pandemic, and to make a consequential amendment to the Property Tax Act (Chapter 254 of the 2005 Revised Edition).

Be it enacted by the President with the advice and consent of the Parliament of Singapore, as follows:

 

REPUBBLICA DI SINGAPORE GAZZETTA UFFICIALE

 

 

NO. 13] Giovedì , 9 Aprile 2020

La seguente legge è stata approvata dal Parlamento il 7 aprile 2020 e promulgata dal Presidente il 7 aprile 2020:

COVID-19 (MISURE TEMPORANEE) Legge n. 14 del 2020

 

La presente legge prevede delle misure temporanee e affronta altre questioni relative alla pandemia di COVID 19, e modifica conseguentemente la legge sull’imposta sulla proprietà (Property Tax Act) (capitolo 254 dell’edizione emendata del 2005).

La presente legge viene promulgata dal Presidente, sentito il parere e con il consenso del parlamento di Singapore come da testo che segue:

Short title and commencement

1.—(1) This Act is the COVID-19 (Temporary Measures) Act 2020 and, except for Parts 4, 5 and 7, comes into operation on a date that the Minister appoints by notification in the Gazette.

(2) Parts 1 (except section 2), 2 and 3 continue in force for a period of one year beginning on the date of their commencement.

(3) The expiry of Part 1, 2 or 3 does not —

(a) affect its operation as respects things previously done or omitted to be done; or

(b) apply to section 2, 6(5) to (7), 7(2) to (5), 8 or 26 or regulations made under section 26.

(4) Despite the expiry of Part 2, Division 4 of that Part (including regulations made section 19 for that Division) continues to apply in relation to —

(a) any application for an assessor’s determination that is pending on the date of the expiry; and

(b) any application for an assessor’s determination made pursuant to saving and transitional provisions made under section 19(2)(f).

(5) Part 4 is deemed to have come into operation on 27 March 2020.

(6) Section 2 and Part 5 are deemed to have come into operation on 7 April 2020.

(7) Part 7 (except for section 34(1) and (2)) comes into operation on a date that the Minister appoints by notification in the Gazette and continues in force for a period of one year beginning on that date.

(8) Section 34(1) and (2) is deemed to have come into operation on 7 April 2020 and continues in force for a period of one year beginning on that date.

 

Entrata in vigore

1.—(1) La presente legge è la legge COVID-19 (misure temporanee) del 2020 e, ad eccezione delle parti 4, 5 e 7, entra in vigore nella data indicata dal Ministro mediante notifica in Gazzetta.

(2) Le parti 1 (ad eccezione della sezione 2), 2 e 3 avranno effetto per un periodo di un anno a partire dalla data di entrata in vigore.

(3) La scadenza del termine di efficacia delle parti 1, 2 o 3:

(a) Non influisce sul loro funzionamento per quanto riguarda gli atti precedentemente posti in essere od omessi;

(b) Non si applica alla sezione 2, da 6 (5) a (7), da 7 (2) a (5), 8 o 26 o ai regolamenti stabiliti in base alla sezione 26.

(4) Nonostante la scadenza del termine di efficacia della Parte 2, la Divisione 4 di quella Parte (compresi i regolamenti emanati ai sensi della sezione 19 di quella Divisione) continua ad applicarsi in relazione a:

(a) ogni istanza di determinazione di un assessor che siapendente alla data di scadenza;

(b) ogni istanza di determinazione di un assessor presentata ai sensi delle disposizioni transitorie di cui alla sezione 19 (2) (f).

(5) La parte 4 è entrata in vigore il 27 Marzo 2020.

(6) La Sezione 2 e la Parte 5 entrano in vigore il 7 Aprile 2020.

(7) La Parte 7 (ad eccezione della sezione 34(1) and (2)) entra in vigore nella data indicata dal Ministro mediante notifica in Gazzetta e avrà effetto per un periodo di un anno a cominciare da tale data.

(8) La Sezione 34(1) e (2) entra in vigore il 7 Aprile 2020 e avrà effetto per un periodo di un anno a cominciare da tale data.

PART 1

PRELIMINARY

Interpretation

2. In this Act, unless the context otherwise requires —

“assessor” means a person appointed to the panel of assessors under section 11;

“assessor’s determination” means a determination by an assessor under section 13 on an application under section 12;

“construction contract” has the meaning given by section 2 of the Building and Construction Industry Security of Payment Act (Cap. 30B);

“COVID-19” means the infectious disease known as Coronavirus Disease 2019; “COVID-19 event” means —

(a) the COVID-19 epidemic or pandemic; or

(b) the operation of or compliance with any law of Singapore or another country or territory, or an order or direction of the Government or any statutory body, or of the government or other public authority of another country or territory, being any law, order or direction that is made by reason of or in connection with COVID-19;

“event contract” means a contract for the provision of a venue, accommodation, amenities, transport, entertainment, catering or other goods or services for —

(a) a business meeting, incentive travel, conference, exhibition, sales event, concert, show, wedding, party or other social gathering, or sporting event; or

(b) the participants, attendees, guests, patrons or spectators of any of the events mentioned in paragraph (a);

“Minister” means —

(a) except as provided in paragraphs (b) and (c), the Minister charged with the responsibility for law;

(b) for the purposes of Part 6, the Minister charged with the responsibility for finance; and

(c) for the purposes of Part 7, the Minister charged with the responsibility for health;

“notification for relief” means a notification mentioned in section 9(1);

“prescribed period” means the period prescribed under section 3;

“Registrar” means the Registrar of assessors appointed under section 10(1), and includes any Deputy Registrar of assessors exercising the functions of the Registrar;

“scheduled contract” means a contract within a description of contracts set out in the Schedule, but not one that falls within such description of contracts as may be prescribed;

“supply contract” has the meaning given by section 2 of the Building and Construction Industry Security of Payment Act;

“tourism-related contract” means —

(a) a contract for the international carriage of passengers by sea or land;

(b) a contract for the provision of transport, short-term accommodation, entertainment, dining, catering, tours or other tourism-related goods or services for visitors to Singapore, domestic tourists or outbound tourists; or

(c) a contract for the promotion of tourism in Singapore or the distribution for the purposes of trade or retail of products related to such tourism.

 

 

PARTE 1

DISPOSIZIONI PRELIMINARI

Interpretazione

2.Nella presente legge, salvo che il contesto non richieda diversamente -

"assessor" indica una persona nominata nel collegio degli assessors ai sensi della sezione 11;

"Determinazione dell’assessor" indica una determinazione di un assessor ai sensi della sezione 13 su un’istanza ai sensi della sezione 12;

"Contratto edilizio" ha il significato attribuito dalla sezione 2 della legge sulla sicurezza dei pagamenti nel settore edilizio (Building and Construction Industry Security of Payment Act) (Cap. 30B);

"COVID-19" indica la malattia infettiva nota come Malattia Coronavirus 2019;

"Evento COVID-19" significa:

(a) l’epidemia o la pandemia di COVID-19; o

(b) il funzionamento o il rispetto di qualsiasi legge di Singapore o di un altro paese o territorio, o un ordine o una direzione del governo o di qualsiasi organo statutario, o del governo o altra autorità pubblica di un altro paese o territorio, trattandosi di legge, ordine o direzione posta in essere in ragione o in connessione con il COVID-19;

"Contratto per un evento" indica un contratto per la fornitura di un luogo, alloggio, servizi, trasporti, intrattenimento, catering o altri beni o servizi per -

(a) una riunione d’affari, viaggi incentive, conferenze, esposizioni, eventi di vendita, concerti, spettacoli, matrimoni, feste o altri incontri sociali o eventi sportivi; o

(b) i partecipanti, gli ospiti, i patrocinatori o gli spettatori di uno qualsiasi degli eventi di cui alla lettera a);

"Ministro" significa -

(a) salvo quanto previsto nei paragrafi (b) e (c), il Ministro della giustizia;

(b) ai fini della Parte 6, il Ministro della finanzia; e

(c) ai fini della Parte 7, il Ministro della salute;

"richiesta di sollievo" indica una notifica menzionata nella sezione 9 (1);

"periodo stabilito" indica il periodo stabilito nella sezione 3;

"Registrar" indica il Registrar degli assessors nominato ai sensi della sezione 10 (1) e comprende qanche ogni soggetto facente le funzioni del Registrar;

"Contratto programmato" indica una tipologia di contratto che rientra fra quelli elencati nel Prospetto della legge COVID-19;

"Contratto di fornitura" ha il significato attribuito dalla sezione 2 della legge sulla sicurezza dei pagamenti nel settore edilizio;

"Contratto relativo al turismo" significa:

(a) un contratto per il trasporto internazionale di passeggeri via mare o via terra;

(b) un contratto per la fornitura di trasporto, alloggio a breve termine, intrattenimento, ristorazione, catering, tour o altri beni o servizi legati al turismo per visitatori di Singapore, turisti nazionali o turisti in uscita; oppure

(c) un contratto per la promozione del turismo a Singapore o per la distribuzione a fini di commercio o vendita al dettaglio di prodotti relativi a tale turismo.

Prescribed period

3.(1) The Minister may, by order in the Gazette, prescribe a period not exceeding

6 months for the purposes of this Part and Parts 2 and 3.

(2) The Minister may, by order in the Gazette, extend or shorten the prescribed period for or by a period determined by the Minister, and the period may be extended or shortened more than once.

(3) An order mentioned in subsection (2) may specify that the extension of the prescribed period does not apply in relation to any paragraph of section 5(3), and the provisions of Part 2 apply during such an extension as if that paragraph were omitted.

 

Periodo di efficacia

3. (1) Il Ministro può, per mezzo di ordinanza pubblicata in Gazzetta, stabilire un periodo non superiore a 6 mesi ai fini della efficacia della presente parte e delle parti 2 e 3.

(2) Il Ministro può, per mezzo di ordinanza pubblicata in Gazzetta, prolungare o abbreviare il periodo stabilito per o da un periodo determinato dal Ministro, e il periodo puòessere prorogato o abbreviato piùdi una volta.

(3) Un’ordinanza menzionato nella sottosezione (2) puòspecificare che l’estensione del periodo stabilito non si applica in relazione a qualsiasi paragrafo della sezione 5 (3), e le disposizioni della Parte 2 si applicano durante tale estensione come se quel paragrafo fosse omesso.

PART 2

TEMPORARY RELIEF FOR INABILITY TO PERFORM CONTRACTS

 

Division 1 — Preliminary

Application

4.—(1) This Part does not apply to a scheduled contract entered into or renewed (other than automatically) on or after 25 March 2020.

(2) A reference to a scheduled contract in this Act includes one to which the Government is a party.

 

PARTE 2

SOLLIEVO TEMPORANEO IN CASO DI INABILITÀDI ADEMPIERE AI CONTRATTI

Divisione 1 — Disposizioni preliminari

Applicazione

4 .— (1) Questa parte non si applica ad un contratto programmato, stipulato o rinnovato (tranne che automaticamente) il 25 marzo 2020 o successivamente.

(2) Un riferimento ad un contratto programmato nella presente legge include un contratto di cui il governo èparte.

Division 2 — Relief measures

Temporary relief from actions for inability to perform scheduled contract

5.—(1) This section applies to a case where —

(a) a party to a scheduled contract (called in this Division A) is unable to perform an obligation in the contract, being an obligation that is to be performed on or after 1 February 2020;

(b) the inability is to a material extent caused by a COVID-19 event (called in this Division the subject inability); and

(c) A has served a notification for relief in accordance with section 9(1) on —

(i) the other party or parties to the contract;

(ii) any guarantor or surety for A’s obligation in the contract; and

(iii) such other person as may be prescribed.

(2) Despite any law or anything in the contract, another party to the contract (called in this Division B) may not take any action described in subsection (3) in relation to the subject inability until after the earliest of the following:

(a) the expiry of the prescribed period;

(b) the withdrawal by A of A’s notification for relief;

(c) on an application under section 9(2), the assessor makes a determination that the case in question is not one to which this section applies.

(3) The actions mentioned in subsection (2) are —

(a) the commencement or continuation of an action in a court against A or A’s guarantor or surety;

(b) the commencement or continuation of arbitral proceedings under the Arbitration Act (Cap. 10) against A or A’s guarantor or surety;

(c) the enforcement of any security over any immovable property;

(d) the enforcement of any security over any movable property used for the purpose of a trade, business or profession;

Example Plant and machinery.

(e) the making of an application under section 210(1) of the Companies Act (Cap. 50) for a meeting of creditors to be summoned to approve a compromise or an arrangement in relation to A or A’s guarantor or surety;

(f) the making of an application for a judicial management order in relation to A or A’s guarantor or surety;

(g) the making of an application for the winding up of A or A’s guarantor or surety;

(h) the making of a bankruptcy application against A or A’s guarantor or surety;

(i) the appointment of a receiver or manager over any property or undertaking of A or A’s guarantor or surety;

(j) the commencement or levying of execution, distress or other legal process against any property of A or A’s guarantor or surety, except with the leave of the court and subject to such terms as the court imposes;

(k) the repossession of any goods under any chattels leasing agreement, hire-purchase agreement or retention of title agreement, being goods used for the purpose of a trade, business or profession;

Example A motor car used as a private hire car, that is the subject of a hire-purchase agreement.

(l) the termination of a scheduled contract (being a lease or licence of immovable property) where the subject inability is the non-payment of rent or other moneys;

(m) the exercise of a right of re-entry or forfeiture under a scheduled contract (being a lease or licence of immovable property), or the exercise of any other right that has a similar outcome;

(n) the enforcement against A or A’s guarantor or surety of a judgment of a court, an award made by an arbitral tribunal in arbitral proceedings conducted under the Arbitration Act, or a determination by an adjudicator under the Building and Construction Industry Security of Payment Act; and

(o) such other action as may be prescribed.

(4) The Minister may by regulations made under section 19 provide that any paragraph (or a part of it) in subsection (3) —

(a) does not apply in relation to a description of scheduled contracts (or a part of such contract); or

(b) applies in relation to a description of scheduled contracts (or a part of such contract) subject to modifications set out in the regulations,

and this Part applies in relation to that description of scheduled contracts (or part) as if that paragraph (or part) were omitted or modified in the manner so set out.

(5) For the purposes of paragraph (a) or (b) of subsection (3), where the proceedings relate to the subject inability and any other matter, that paragraph does not apply to the part of the proceedings relating to that other matter.

(6) Where the scheduled contract is one mentioned in sub-paragraph (a) or (b) of paragraph 1 of the Schedule, the actions in subsection (3) only apply in relation to a security mentioned in that sub-paragraph or the part of the obligation that is secured by such security.

(7) Any period of limitation prescribed by any law or in any contract for the taking of an action in relation to the subject inability is extended by a period equal to the period beginning on the date of service by A of the notification for relief in accordance with section 9(1) and ending on the earliest of the following:

(a) the expiry of the prescribed period;

(b) the withdrawal by A of A’s notification for relief;

(c) on an application under section 9(2), the making of a determination by the assessor that the case in question is not one to which this section applies.

(8) Any of the following, namely:

(a) proceedings before a court;

(b) arbitral proceedings under the Arbitration Act;

(c) such other proceedings as may be prescribed,

in relation to the subject inability, that are pending at the time A serves the notification for relief in accordance with section 9(1), must be stayed on the lodgment by A of a copy of the notification for relief with the court, arbitral tribunal, or other person or body before which the proceedings are brought, until the earliest of the following:

(d) the expiry of the prescribed period;

(e) the withdrawal by A of A’s notification for relief;

(f) on an application under section 9(2), the assessor makes a determination that the case in question is not one to which this section applies.

(9) For the purposes of the winding up of A or A’s guarantor or surety, and despite anything in any law, each of the following periods is extended by a period equal to the period mentioned in subsection (7):

(a) each period mentioned in sections 100(1)(a), (b) and (c) and 103(2) of the Bankruptcy Act (Cap. 20) (as applied by section 329 of the Companies Act, or section 329 of the Companies Act as applied by section 130 of the Variable Capital Companies Act 2018 (Act 44 of 2018));

(b) each period mentioned in sections 330, 331(1) and (2) and 341(2) of the Companies Act (including those provisions as applied by section 130 of the Variable Capital Companies Act 2018);

(c) each period mentioned in section 226(1)(a), (b) and (c) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 (Act 40 of 2018) (including that provision as applied by section 130 of the Variable Capital Companies Act 2018);

(d) each period mentioned in sections 228(2), 229(2)(a) and (b) and 240(2) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 (including those provisions as applied by section 130 of the Variable Capital Companies Act 2018);

(e) each period mentioned in paragraphs 79(1)(a), (b) and (c), 82(2), 84(1) and

85(1) and (2) of the Fifth Schedule to the Limited Liability Partnerships Act (Cap. 163A).

(10) For the purposes of a judicial management of A or A’s guarantor or surety, and despite anything in any law, each of the following periods is extended by a period equal to the period mentioned in subsection (7):

(a) each period mentioned in sections 100(1)(a), (b) and (c) and 103(2) of the Bankruptcy Act (as applied by section 227T of the Companies Act);

(b) the period mentioned in section 341(2) of the Companies Act (as applied by section 227X(b) of the Companies Act);

(c) each period mentioned in sections 226(1)(a), (b) and (c), 228(2), 229(2)(a), (b) and (c) and 240(2) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018.

(11) For the purposes of the bankruptcy of A or A’s guarantor or surety, and despite anything in any law, each of the following periods is extended by a period equal to the period mentioned in subsection (7):

(a) each period mentioned in sections 100(1)(a), (b) and (c) and 103(2) of the Bankruptcy Act;

(b) each period mentioned in sections 363(1)(a), (b) and (c) and 366(2) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018.

(12) Regulations may be made under section 19 to extend any period specified in any other written law governing any other entity or matter that corresponds to any provision mentioned in subsection (9) or (10).

(13) This section does not affect the taking of any other action in relation to the subject inability, including an action pursuant to the Frustrated Contracts Act (Cap. 115) or a force majeure clause in the contract where applicable.

(14) This section does not apply in such circumstances as may be prescribed by regulations made under section 19.

 

 

 

Divisione 2 - Misure di sostegno

Sollievo temporaneo da azioni per inadempimento di contratti programmati

5 .— (1) Questa sezione si applica a casi in cui -

(a) una parte di un contratto programmato (chiamata in questa divisione A) non èin grado di adempiere ad un’obbligazione del contratto, trattandosi di un’obbligazione che deve essere eseguita l’1 febbraio 2020 o successivamente;

(b) l’incapacitàèin larga misura causata da un evento COVID-19 (chiamata in questa divisione l’incapacitàdel soggetto); e

(c) A ha notificato una richiesta di sollievo ai sensi della sezione 9 (1) a -

(i) l’altra parte o le altre parti del contratto;

(ii) qualsiasi garante o fideiussione per l’obbligo di A nel contratto; e

(iii) ogni altro soggetto stabilito dal contratto.

(2) Nonostante qualsiasi legge o qualsiasi previsione nel contratto, un’altra parte del contratto (chiamata in questa divisione B) non puòintraprendere alcuna azione descritta nella sottosezione (3) in relazione all’incapacitàdel soggetto fino a dopo:

(a) la scadenza del termine previsto;

(b) il ritiro da parte di A della richiesta di sollievo da lui notificata;

(c) su una domanda ai sensi della sezione 9 (2), l’assessor decide che il caso in questione non rientra nel campo di applicazione della presente sezione.

(3) Le azioni menzionate nella sottosezione (2) sono:

(a) l’avvio o la prosecuzione di un’azione giudiziaria contro A, il suo garante o il suo fideiussore;

(b) l’avvio o la prosecuzione di procedimenti arbitrali ai sensi della legge sull’arbitrato (Arbitration Act) (Cap. 10) contro A, il suo il garante o il suo fideiussore;

(c) l’escussione di qualsiasi garanzia su qualsiasi bene immobile;

(d) l’escussione di qualsiasi garanzia su qualsiasi bene mobile utilizzato a fini di commercio, impresa o professione;

EsempioImpianti e macchinari.

(e) la presentazione di un’istanza ai sensi della sezione 210 (1) della legge in materia societaria (Companies Act) (Cap.50) per una riunione di creditori da convocare per approvare una transazione o un accordo in relazione ad A, al suo garante o fideiussore;

(f) la presentazione di una richiesta di un ordine di gestione giudiziaria in relazione ad A, al suo garante o fideiussore;

(g) la presentazione di una domanda di liquidazione di A, del suo garante o fideiussore;

(h) la presentazione di un’istanza di fallimento nei confronti di A, del suo garante o fideiussore;

(i) la nomina di un gestore o custode per qualsiasi proprietà o bene di A, del suo garante o fideiussore;

(j) l’inizio o il proseguimento di esecuzioni o altri procedimenti legali contro qualsiasi proprietà di A, del suo garante o fideiussore, tranne che con l’autorizzazione del tribunale e fatte salve le condizioni imposte dal tribunale;

(k) il recupero di qualsiasi bene ai sensi di qualsiasi contratto di leasing, contratto di compravendita a rate o vendita con riserva di proprietà, trattandosi di beni usati a fini di commercio, affari o per la professione svolta;

Esempio Un’automobile utilizzata per l’attività di noleggio, oggetto di un contratto di acquisto a rate.

(l) la risoluzione di un contratto programmato (trattandosi di contratto di locazione di beni immobili) quando l’incapacità del soggetto si esplica nel mancato pagamento dell’affitto o di altre somme di denaro;

(m) l’esercizio di un diritto di rientro nell’ambito di un contratto programmato (trattandosi di contratto di locazione di beni immobili) o l’esercizio di qualsiasi altro diritto che abbia un esito simile;

(n) l’esecuzione contro A, suo garante o A fideiussore, di una sentenza di un tribunale, un’assegnazione emessa da un collegio arbitrale in procedimenti arbitrali condotti ai sensi della legge sull’arbitrato o una determinazione da parte di un giudice ai sensi della legge sulla sicurezza dei pagamenti nel settore edilizio; e

(o) qualsiasi altra azione che possa essere prevista.

(4) Il Ministro può, in base ai regolamenti di cui alla sezione 19, disporre che qualsiasi paragrafo (o parte di esso) nella sottosezione (3) -

(a) non si applica in relazione a una tipologia di contratti programmati (o parte di tale contratto); o

(b) si applica in relazione a una tipologia di contratti programmati (o parte di tali contratti) secondo le specifiche previsioni stabilite nei regolamenti,

e questa Parte si applica in relazione a tale tipologia di contratti programmati (o parte di tali contratti) come se quel paragrafo (o parte) fossero stati omessi o modificati nel modo stabilito.

(5) Ai fini del paragrafo (a) o (b) della sottosezione (3), quando i procedimenti riguardano l’inadempienza del soggetto e a qualsiasi altra questione, tale paragrafo non si applica alla parte dei procedimenti relativa a tale altra questione.

(6) Laddove il contratto programmato sia uno di quelli menzionati nel sottoparagrafo (a) o (b) del paragrafo 1 del Prospetto, le azioni nella sottosezione (3) si applicano solo in relazione a una garanzia richiamata dal suddetto sottoparagrafo o alla parte di obbligazione garantita da tale garanzia.

(7) Qualsiasi termine di prescrizione stabilito da qualsiasi legge o in qualsiasi contratto per l’adozione di un’azione in merito all’inadempienza del soggetto è prorogato di un lasso di tempo che inizia alla data di notifica da parte di A richiesta di sollievo in conformità con la sezione 9 (1) e terminan quanto si verifica il primo dei seguenti eventi:

a) la scadenza del periodo previsto;

(b) il ritiro da parte di A della richiesta di sollievo;

(c) su una domanda ai sensi della sezione 9 (2), la determinazione da parte dell’assessor che il caso in questione non rientra tra quelli a cui si applica la presente sezione.

(8) Qualsiasi dei seguenti, vale a dire:

(a) procedimento dinanzi a un tribunale;

(b) procedimenti arbitrali ai sensi della legge sull’arbitrato;

(c) tutti gli altri procedimenti che possono essere stabiliti,

in relazione all’inadempienza del soggetto, che sono pendenti al momento in cui A notifica la richiesta di sollievo in conformità con la sezione 9 (1), devono essere sospesi dal momento del deposito da parte di A di una copia della richiesta di sollievo presso il tribunale, il tribunale arbitrale o altra persona o organo dinanzi al quale è stato avviato il procedimento, fino a:

(d) la scadenza del termine stabilito;

(e) il ritiro da parte di A della richiesta di sollievo;

(f) su una domanda ai sensi della sezione 9 (2), l’assessor decide che il caso in questione non rientra tra quelli a cui si applica la presente sezione.

(9) Ai fini della liquidazione di A, del suo garante o fideiussore, e nonostante ogni diversa previsione di legge, ciascuno dei seguenti termini è prorogato di un tempo pari al periodo indicato nella sottosezione (7):

(a) ogni termine menzionato nelle sezioni 100 (1) (a), (b) e (c) e 103 (2) della legge fallimentare (Bankruptcy Act) (Cap. 20) (come applicata dalla sezione 329 della legge in materia societaria, o sezione 329 della legge in materia societaria cosi come applicata dalla sezione 130 della legge sulle società a capitale variabile del 2018 (legge 44 del 2018));

(b) ogni termine menzionato nelle sezioni 330, 331 (1) e (2) e 341 (2) della legge in materia societaria (comprese quelle disposizioni applicate dalla sezione 130 della legge sulle società a capitale variabile del 2018);

(c) ogni termine menzionato nella sezione 226 (1) (a), (b) e (c) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (Insolvency Restructuring and Dissolution Act 2018) (Act 40 del 2018) (compresa quella disposizione come applicata dalla sezione 130 della legge sulle società a capitale variabile del 2018);

(d) ogni termine di cui alle sezioni 228 (2), 229 (2) (a) e (b) e 240 (2) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (comprese quelle disposizioni applicate dalla sezione 130 della legge sulle società a capitale variabile del 2018);

(e) ogni termine di cui ai paragrafi 79 (1) (a), (b) e (c), 82 (2), 84 (1) e 85 (1) e (2) del Quinto Prospetto della legge sulle società a responsabilità limitata (Limited Liability Partnerships Act) (Cap.163A).

(10) Ai fini di una gestione giudiziaria di A, del suo garante o fideiussore, e a prescindere da ogni contrastante disposizione di legge, ciascuno dei seguenti termini è prorogato di un periodo pari al tempo indicato nella sottosezione (7):

(a) ogni termine di cui alle sezioni 100 (1) (a), (b) e (c) e 103 (2) della legge fallimentare (come applicato dalla sezione 227T della legge in materia societaria);

(b) il termine indicato nella sezione 341 (2) della legge in materia societaria (come applicato dalla sezione 227X (b) della legge in materia societaria);

(c) ogni termine di cui alle sezioni 226 (1) (a), (b) e (c), 228 (2), 229 (2) (a), (b) e (c) e 240 (2) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018

(11) Ai fini del fallimento di A, del suo garante o fideiussore, e a prescindere da ogni contrastante disposizione di legge, ciascuno dei seguenti termini è prorogato di un tempo pari al periodo indicato nella sottosezione (7):

(a) ogni termine di cui alle sezioni 100 (1) (a), (b) e (c) e 103 (2) della legge fallimentare;

(b) ogni termine di cui alle sezioni 363 (1) (a), (b) e (c) e 366 (2) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018.

(12) ai sensi della sezione 19 possono essere emanati dei regolamenti per estendere qualsiasi termine specificato in qualsiasi altra legge scritta che disciplina qualsiasi altra entità o materia che corrisponda a qualsiasi disposizione menzionata nella sottosezione (9) o (10).

(13) Questa sezione non influisce sull’esecuzione di qualsiasi altra azione in relazione all’incapacità del soggetto, inclusa un’azione ai sensi del Frustrated Contracts Act (Cap. 115) o una clausola di forza maggiore nel contratto, ove applicabile.

(14) La presente sezione non si applica nelle circostanze previste dai regolamenti emanati ai sensi della sezione 19.

Additional relief for inability to perform construction contract or supply contract

6. —(1) This section applies to a case mentioned in section 5 where the scheduled contract is a construction contract or supply contract and (to avoid doubt) does not limit the operation of that section.

(2) Despite anything in a performance bond or equivalent given pursuant to the construction contract or supply contract, B may not make a call on the performance bond or equivalent in relation to the subject inability at any time earlier than 7 days before —

(a) the date of expiry of the performance bond or equivalent as stated in the performance bond or equivalent; or

(b) where the term of the performance bond or equivalent is extended whether under subsection (3) or otherwise, the date of expiry of the performance bond or equivalent following such extension.

(3) Despite anything in a performance bond or equivalent given pursuant to the construction contract or supply contract, where —

(a) A makes an application to the issuer of the performance bond or equivalent not less than 7 days before the date of expiry of the performance bond or equivalent, to extend the term of the performance bond or equivalent; and

(b) A serves a notice of the application on B at the same time,

then the term of the performance bond or equivalent is extended to a date that is 7 days after the end of the prescribed period, or such other date as may be agreed between A, B and the issuer, and that date or other date (as the case may be) is treated as the date of expiry of the performance bond or equivalent.

(4) Subsection (2) does not apply —

(a) after A has withdrawn A’s notification for relief; or

(b) on an application under section 9(2), after the assessor makes a determination that the case in question is not one to which section 5 applies,

and A may not thereafter make an application to the issuer of the performance bond or equivalent for an extension of its term under subsection (3).

(5) Despite anything in the contract, for the purposes of calculating the liquidated damages payable under the contract or assessing other damages in respect of the subject inability, where the subject inability occurs on or after 1 February 2020 but before the expiry of the prescribed period, any period for which the subject inability subsists and falling within that period is to be disregarded in determining the period of delay in performance by A.

(6) Despite anything in the contract, where the subject inability is the inability to supply goods or services in accordance with the terms of the contract and such inability occurs on or after 1 February 2020 but before the expiry of the prescribed period, the fact that the inability to perform the obligation in the contract was to a material extent caused by a COVID-19 event is a defence to a claim for a breach of contract in respect of the subject inability.

(7) To avoid doubt, subsection (6) does not affect —

(a) any right or obligation under the contract that accrues or arises at any time before or after the period mentioned in subsection (6); or

(b) any judgment, arbitral award, adjudication determination under the Building and Construction Industry Security of Payment Act, compromise or settlement given or made before the service of the notification for relief.

 

 

Ulteriore sollievo per limpossibilitàdi eseguire un contratto edilizio o di fornitura

6.— (1) Questa sezione si applica a un caso menzionato nella sezione 5 in cui il contratto programmato èun contratto edilizio o di fornitura e (per evitare dubbi) non limita il funzionamento di quella sezione.

(2) Nonostante ogni previsione contenuta in un performance bond o in uno strumento equivalente in forza del contratto edilizio o di fornitura, B non puòattivare il performance bond o strumento equivalente in relazione all’inadempimento del soggetto prima di 7 giorni prima -

(a) della data di scadenza dell performance bond o equivalente come indicato nel performance bond o equivalente; o

(b) laddove il termine del performance bond o equivalente sia prorogato ai sensi della sottosezione (3) o in altro modo, la data di scadenza del performance bond o equivalente che segue tale estensione.

(3) Nonostante qualsiasi previsione in un performance bond o equivalente fornita ai sensi del contratto edilizio o di fornitura, nel caso in cui:

(a) A presenta una domanda all’emittente del performance bond o equivalente non meno di 7 giorni prima della data di scadenza del performance bond o equivalente, per estenderne la durata; e

(b) A notifica contemporaneamente la domanda a B,

in questo caso il termine del performance bond o equivalente viene esteso a una data che èdi 7 giorni dopo la fine del periodo stabilito, o qualsiasi altra data concordata tra A, B e l’emittente, e tale data o altra data (a seconda dei casi) èconsiderata come la data di scadenza del performance bond o equivalente.

(4) La sottosezione (2) non si applica -

(a) dopo che A ha ritirato la sua richiesta di sollievo; o

(b) su una domanda ai sensi della sezione 9 (2), dopo che l’assessor ha accertato che il caso in questione non rientra tra quelli a cui si applica la sezione 5

e A non può in seguito presentare una domanda all’emittente del performance bond o equivalente per una proroga del termine di cui alla sottosezione (3).

(5) Nonostante qualsivoglia previsione nel contratto, ai fini del calcolo dei danni liquidati pagabili ai sensi del contratto o della valutazione di altri danni in relazione all’inadempienza del soggetto, nel caso in cui l’incapacità del soggetto si verifichi a partire dal 1 febbraio 2020, ma prima della scadenza del termine stabilito, qualsiasi periodo per il quale sussiste l’inadempienza del soggetto e che rientra in tale periodo deve essere ignorato nel determinare il periodo di ritardo nell’esecuzione di A.

(6) Nonostante qualsivoglia previsione nel contratto, quando l’inadempienza del soggetto è data dall’incapacità di fornire beni o servizi in conformità con i termini del contratto e tale inadempienza si verifica il 1 febbraio 2020 o successivamente, ma prima della scadenza del termine stabilito, il fatto che l’incapacità di adempiere all’obbligo contrattuale sia stata in larga misura causata da un evento COVID-19 costituisce una difesa da un’azione di inadempimento del contratto.

(7) Per evitare dubbi, la sottosezione (6) non influisce su -

(a) qualsiasi diritto o obbligo derivante dal contratto che matura o sorge in qualsiasi momento prima o dopo il periodo di cui alla sottosezione (6); o

(b) qualsiasi giudizio, sentenza arbitrale, determinazione ai sensi della legge sulla sicurezza dei pagamenti nel settore edilizio, compromesso o transazione sottoscritto o emesso prima della notifica della richiesta di sollievo.

 

 

Additional relief for inability to perform event contract or tourism-related contract

7. (1) This section applies to a case mentioned in section 5 where the scheduled contract is an event contract or a tourism-related contract and (to avoid doubt) does not limit the operation of that section.

(2) Despite any law or anything in the contract, another party to the contract may not, after being served with the notification for relief in accordance with section 9(1), at any time (whether during or after the prescribed period) forfeit any deposit (or part of any deposit) taken under the contract on the basis of the subject inability, unless the notification for relief is withdrawn or an assessor has made a determination that the forfeiture of the deposit or any part of the deposit is just and equitable in the circumstances of the case.

(3) Despite any law or anything in the contract, if the other party to the contract has already forfeited any deposit (or part of any deposit) taken under the contract on the basis of the subject inability, including at any time between 1 February 2020 and the date of commencement of this Part, the other party must on receipt of the notification for relief served in accordance with section 9(1), as soon as practicable restore the deposit or part of the deposit as if it had not been forfeited.

(4) Despite anything in the contract, where the subject inability occurs on or after 1 February 2020 but before the expiry of the prescribed period, the fact that the inability to perform the obligation in the contract was to a material extent caused by a COVID-19 event is a defence to a claim for the payment of a cancellation fee under the contract in respect of the subject inability.

(5) To avoid doubt, subsections (3) and (4) do not affect any judgment, arbitral award, compromise or settlement given or made before the service of the notification for relief.

 

Ulteriore sollievo per limpossibilitàdi adempiere contratti per eventi o contratti relativi al turismo

7. (1) Questa sezione si applica a un caso menzionato nella sezione 5 in cui il contratto programmato èun contratto per eventi o un contratto relativo al turismo e (per evitare dubbi) non limita il funzionamento di quella sezione.

(2) Nonostante qualsiasi legge o qualsiasi clausola nel contratto, un’altra parte del contratto non può, dopo essere stata notificata con richiesta di sollievo in conformitàcon la sezione 9 (1), in qualsiasi momento (durante o dopo il periodo stabilito) trattenere la cauzione (o parte della cauzione) prevista dal contratto sulla base dell’inadempienza del soggetto, a meno che la richiesta di sollievo non venga ritirata o un assessor non abbia stabilito che trattenere la cauzione o parte della cauzione ègiusto ed equo nelle circostanze del caso.

(3) Nonostante qualsiasi legge o qualsiasi clausola nel contratto, se l’altra parte del contratto ha giàtrattenuto la cauzione (o parte della cauzione) come previsto dal contratto sulla base dell’inadempienza del soggetto, incluso in qualsiasi momento tra il 1 febbraio 2020 e la data di entrata in vigore di questa Parte, l’altra parte, dopo aver ricevuto la notifica della richiesta di sollievo in conformitàcon la sezione 9 (1), deve, non appena possibile, ripristinare la cauzione o parte della cauzione come se non fosse stata trattenuta.

(4) Nonostante qualsiasi clausola nel contratto, quando l’inadempienza del soggetto si verifica a partire dal 1 febbraio 2020 o successivamente, ma prima della scadenza del periodo stabilito, il fatto che l’incapacitàdi adempiere all’obbligo nel contratto sia stata in larga misura causato dal COVID -19 èuna valida difesa nei confronti di un’azione per il pagamento di una penale dovuta in conseguenza all’inadempimento.

(5) A scanso di equivoci, le sottosezioni (3) e (4) non influiscono su alcun giudizio, decisione arbitrale, compromesso o transazione dato o reso prima che la richiesta di sollievo sia notificata.

 

Consequences for taking action in contravention of section 5, 6 or 7

8.—(1) Any person who, without reasonable excuse, contravenes section 5(2), 6(2) or 7(2) or (3) shall be guilty of an offence and shall be liable on conviction to a fine not exceeding $1,000.

(2) Any proceedings commenced in breach of section 5(2) must, on the lodgment of a copy of the notification for relief with the court, arbitral tribunal or other person or body before which the proceedings are brought, be dismissed.

(3) The enforcement of any security in breach of section 5(2) is void except as against a bona fide purchaser for value without notice of the notification for relief.

(4) The following actions are void:

(a) the appointment of a receiver or manager over any property or undertaking of a person made in breach of section 5(2);

(b) a call on a performance bond or equivalent made in breach of section 6(2);

(c) the forfeiture of a deposit or part of a deposit made in breach of section 7(2).

(5) Each of the following actions taken in breach of section 5(2) is invalid:

(a) the repossession of any goods under any chattels leasing agreement, hire-purchase agreement or retention of title agreement;

(b) the termination of a lease or licence of immovable property where the subject inability is the non-payment of rent or other moneys;

(c) the exercise of a right of re-entry or forfeiture under a lease or licence of immovable property, or the exercise of any other right that has a similar outcome.

 

 

Conseguenze nel caso di azioni poste in essere violazione delle sezioni 5, 6 o 7

8 .— (1) Chiunque, senza una scusa ragionevole, contravviene alla sezione 5 (2), 6 (2) o 7 (2) o (3) sarà colpevole di un reato e sarà condannato al pagamento di una multa non superiore a $ 1.000.

(2) Qualsiasi procedimento avviato in violazione della sezione 5 (2) deve essere rigettato in caso di presentazione di una copia richiesta di sollievo dinanzi al tribunale, al tribunale arbitrale o ad altra persona o organo dinanzi al quale viene avviato il procedimento.

(3) L’esecuzione di qualsiasi garanzia in violazione della sezione 5 (2) è nulla, tranne che nei confronti di un acquirente a titolo oneroso in buona fede senza conoscenza della notifica della richiesta di sollievo.

(4) Le seguenti azioni sono nulle:

(a) la nomina di un custode o di un gestore per qualsiasi proprietà o bene di una persona posta in essere in violazione della sezione 5 (2);

(b) l’attivazione di un performance bond o equivalente effettuata in violazione della sezione 6 (2);

(c) trattenere una cauzione o parte di una cauzione in violazione della sezione 7 (2).

(5) Ognuna delle seguenti azioni intraprese in violazione della sezione 5 (2) è invalida:

(a) il recupero di qualsiasi bene ai sensi di qualsiasi contratto di leasing, contratto di compravendita a rate o vendita con riserva di proprietà,

(b) la risoluzione di un contratto di locazione o di affitto di beni immobili laddove l’inadempimento del soggetto è il mancato pagamento del canone di affitto o di altre somme dovute;

(c) l’esercizio di un diritto di rientro nell’ambito di un contratto di locazione o di affitto di beni immobili, o l’esercizio di qualsiasi altro diritto che abbia un esito simile.

 

Division 3 — Notification for relief

Notification for relief

9.—(1) If a party to a scheduled contract (called in this section A) intends to seek relief under section 5 or 7, A must, within the period specified in regulations made under section 19, and whether with or without prior demand for performance, serve a notification for relief that contains the prescribed information on —

(a) the other party or parties to the contract;

(b) any guarantor or surety for A’s obligation in the contract; and

(c) such other person as may be prescribed.

(2) Any party to the contract may, within the period specified by regulations made under section 19, apply in accordance with section 12 to the Registrar to appoint an assessor to make a determination of the following:

(a) whether the case is one to which section 5 applies;

(b) in a case mentioned in section 7, whether it is just and equitable in the circumstances of the case for the deposit or any part of the deposit to be forfeited.

Divisione 3 – Richiesta di sollievo

Richiesta di sollievo

9 .— (1) Se una parte di un contratto programmato (chiamato in questa sezione A) intende chiedere sollievo ai sensi della sezione 5 o 7, A deve, entro il periodo specificato nei regolamenti emanati ai sensi della sezione 19, (e con o senza preventiva richiesta di adempimento da parte della controparte) notificare una richiesta di sollievo che contenga le informazioni stabilite a:

(a) l’altra parte o le altre parti del contratto;

(b) qualsiasi garante o fideiussione per l’obbligo di A nel contratto; e

(c) ogni altra persona nel caso in cui sia stato stabilito.

(2) Qualsiasi parte del contratto può, entro il termine specificato dalla normativa di cui alla sezione 19, rivolgersi al Registrar in conformitàalla sezione 12 per la nomina di un assessor per stabilire quanto segue:

(a) se si tratta di un caso cui si applica la sezione 5;

(b) in un caso menzionato nella sezione 7, se ègiusto ed equo nelle circostanze del caso la cauzione o parte della cauzione sia trattenuta.

Division 4 — Assessors determination

Registrar of assessors 10.—(1) For the purposes of appointing assessors under section 11 to determine

applications, the Minister is to appoint a Registrar of assessors.

(2) The Minister may in addition appoint Deputy Registrars of assessors.

(3) Subject to regulations made under section 19, all the powers and duties conferred and imposed on the Registrar may be exercised by a Deputy Registrar.

 

Divisione 4 - Determinazione dell’assessor

Registrardegli assessors

10.— (1) Ai fini della nomina degli assessors ai sensi della sezione 11 per determinare le istanze, il Ministro deve nominare un Registrar degli assessors.

(2) Il ministro può inoltre nominare dei soggetti facenti funzioni del Registrar.

(3) Fatte salve le disposizioni di cui alla sezione 19, tutti i poteri e i doveri conferiti e imposti alRegistrar possono essere esercitati dal soggetto facente funzioni del Registrar.

Panel of assessors

11. For the purposes of section 12(3), the Minister must appoint a panel of assessors comprising such number of persons who satisfy the requirements prescribed for the purposes of this section.

 

Commissione di assessors

11. Ai fini della sezione 12 (3), il Ministro deve nominare una commissione di assessors comprendente tale numero di persone che soddisfano i requisiti stabiliti ai fini della presente sezione.

Application for assessors determination

12.—(1) An application for an assessor’s determination must be made in the form and manner prescribed by regulations made under section 19 and must be accompanied by the prescribed fee.

(2) A copy of the application must be served within the period specified in the regulations made under section 19 on —

(a) the other party or parties to the contract;

(b) any guarantor or surety for the obligation in the contract that is the subject

of the application; and

(c) such other person as may be prescribed.

(3) If the Registrar is satisfied that the application is made and served in accordance with subsections (1) and (2), the Registrar must appoint an assessor to determine the application and must serve a notice of the appointment on the applicant and on all the parties mentioned in subsection (2).

 

Istanza di determinazione dellassessor

12 .— (1) L’istanza di determinazione di un assessor deve essere presentata nella forma e nelle modalitàprescritte dalla normativa di cui alla sezione 19 e deve essere accompagnata dal pagamento dell’imposta stabilita.

(2) Una copia della domanda deve essere inviata entro il termine specificato nel regolamento di cui alla sezione 19 alle seguenti persone:

(a) l’altra parte o le parti del contratto;

(b) qualsiasi fideiussore o garante per l’obbligo contrattuale che èsoggetto della domanda; e

(c) ogni altra persona stabilita.

(3) Se il Registrar ritiene che l’istanza sia stata correttamente presentata e notificata in conformitàcon le sottosezioni (1) e (2) egli nomina un assessor per la valutazione della domanda e deve notificare l’avviso di nomina al richiedente e al tutte le parti menzionate nella sottosezione (2).

Assessors determination 13.—(1) On an application for an assessor’s determination, the assessor must —

(a) make a determination whether the case in question is one to which section 5 applies; and

(b) in a case to which section 7 applies, also make a determination whether it is just and equitable in the circumstances of the case for the deposit or any part of the deposit to be forfeited.

(2) When making a determination, the assessor —

(a) may take into account the ability and financial capacity of the party concerned to perform the obligation that is the subject of the application, and other prescribed factors; and

(b) must seek to achieve an outcome that is just and equitable in the circumstances of the case.

(3) Where scheduled contracts as may be prescribed that the case is one to which section 5 applies, the assessor may make further determinations in order to achieve an outcome that is just and equitable in the circumstances of the case, including (but not limited to) —

(a) requiring a party to the contract to do anything or pay any sum of money to discharge any obligation under the contract; and

(b) in a case where a right of repossession of goods under the contract or of re-entry or forfeiture under a lease or licence of immovable property had been exercised by a party in breach of section 5(2) — requiring the party to return the goods or give possession of the immovable property to the other party.

(4) Where the assessor determines under subsection (1)(b) that it is just and equitable in the circumstances of the case for the deposit or any part of the deposit to be forfeited, the deposit may be forfeited or retained (as the case may be) for the full amount or such amount as the assessor considers just and equitable.

(5) Where the assessor determines under subsection (1)(b) that it is not just and equitable in the circumstances of the case for the deposit or any part of the deposit to be forfeited, the deposit or part of the deposit must be restored as if it had not been forfeited.

(6) Where the assessor determines under subsection (1)(b) that it is not just and equitable in the circumstances of the case for the deposit or any part of the deposit to be forfeited, the assessor may make further determinations in order to achieve an outcome that is just and equitable in the circumstances of the case.

(7) An assessor’s further determination under subsection (3) or (6), or determination under subsection (5) may, with leave of the court, be enforced in the same manner as a judgment or an order of the court to the same effect.

(8) Where leave of the court is so granted, judgment may be entered in the terms of the assessor’s determination.

(9) The assessor’s determination is binding on all the parties to the application and all parties claiming under or through them.

(10) There is no appeal from an assessor’s determination.

(11) A person who, without reasonable excuse, fails to comply with a further determination made by an assessor under subsection (3) or (6) shall be guilty of an offence and shall be liable on conviction to a fine not exceeding $1,000.

(12) A person who, without reasonable excuse, fails to restore an amount of a deposit determined by an assessor to be restored shall be guilty of an offence and shall be liable on conviction to a fine not exceeding $1,000.

 

 

Valutazione dellassessor

13.— (1) In una domanda per la valutazione dell’assessor, l’assessor deve:

a) stabilire se il caso in questione rientra tra quelli a cui si applica la sezione 5; e

(b) nel caso in cui si applichi la sezione 7, deve anche determinare se nelle circostanze del caso ègiusto ed equo che il la cauzione (o parte della cauzione) venga trattenuta.

(2) Quando prende una decisione, l’assessor:

a) puòtenere conto delle possibilitàe della capacitàfinanziaria dell’interessato di adempiere all’obbligo oggetto della domanda e di altri fattori stabiliti; e

(b) deve cercare di ottenere un risultato giusto ed equo nelle circostanze del caso.

(3) Laddove l’assessordetermini ai sensi della sottosezione (1) (a) in relazione ai contratti programmati che il caso èuno a cui si applica la sezione 5, l’assessor puòeffettuare ulteriori determinazioni al fine di ottenere un risultato che sia giusto ed equo nelle circostanze del caso, tra cui (ma non limitatamente a) -

(a) richiedere a una parte del contratto di fare qualsiasi cosa o pagare qualsiasi somma di denaro per adempiere a qualsiasi obbligo previsto dal contratto; e

(b) nel caso in cui una parte abbia esercitato un diritto di recupero dei beni in virtùdel contratto o di rientro nel possesso in virtùdi un contratto di locazione o di affitto di beni immobili in violazione della sezione 5 (2) - imponendo alla parte di restituire i beni o cedere il possesso dell’immobile all’altra parte.

(4) Laddove l’assessor determini ai sensi della sottosezione (1) (b) che nelle circostanze del caso è giusto ed equo che la cauzione o parte della cauzione sia stata trattenuta, la cauzione può essere trattenuta per l’intero importo o per importo che il valutatore considera giusto ed equo.

(5) Laddove l’assessor determini ai sensi della sottosezione (1) (b) che, nelle circostanze del caso, non è giusto ed equo che la cauzione (o parte della cauzione) sia stata trattenuta, la cauzione (o parte della cauzione deve essere, la cauzione o parte della cauzione deve essere ripristinata come se non fosse mai stata trattenuta.

(6) Laddove l’assessor determini ai sensi della sottosezione (1) (b) che, nelle circostanze del caso, non è giusto ed equo che la cauzione (o parte della cauzione) sia stata trattenuta, l’assessor può prendere ulteriori provvedimenti al fine di ottenere un risultato giusto ed equo nelle circostanze del caso.

(7) L’ulteriore determinazione di un assessor ai sensi della sottosezione (3) o (6) o la determinazione ai sensi della sottosezione (5) può, con l’autorizzazione del tribunale, essere eseguita allo stesso modo di una sentenza o di un ordine del tribunale.

(8) Laddove vi sia l’autorizzazione del tribunale, la decisione può essere emessa nei termini di determinazione dell’assessor.

(9) La determinazione dell’assessor è vincolante per tutte le parti indicate nell’istanza e tutte le parti che rivendicano ulteriori domande attraversoqueste.

(10) Non vi è appello alla determinazione dell’assessor.

(11) Una persona che, senza ragionevoli scuse, non si attiene a un’ulteriore determinazione presa da un assessor ai sensi delle sottosezioni (3) o (6) è colpevole di un reato e in caso di condanna dovrà pagare una multa non superiore a $ 1.000.

(12) Una persona che, senza una ragionevole scusa, non riesce a ripristinare un importo di una cauzione che l’assessor ha ritenuto dovesse essere ripristinata è colpevole di un reato e in caso di condanna dovrà pagare una multa non superiore a $ 1.000.

 

No representation by advocate and solicitor

14. No party may be represented by an advocate and solicitor at proceedings before an assessor.

 

Divieto di farsi rappresentare da un avvocato

14.Nessuna parte può essere rappresentata da un avvocato nei procedimenti dinanzi ad unassessor.

 

Costs

15. Each party must bear the party’s own costs for proceedings before an assessor.

 

Costi

15. Ciascuna parte deve sostenere le proprie spese per i procedimenti dinanzi ad un assessor

 

Registrar and assessors treated as public servants

16. The Registrar or an assessor who, in the course of his or her duties under this Part, exercises any power as such, is treated as a public servant for the purposes of the Penal Code (Cap. 224) when exercising such power.

 

Trattamento da pubblici dipendenti per Registrar e assessors

16. Il Registrar o l’assessors che, nell’esercizio delle sue funzioni ai sensi della presente parte, esercita qualsiasi potere, è trattato come un dipendente pubblico ai fini del codice penale (Cap. 224) quando esercita tale potere.

 

Protection from liability

17. No liability shall lie against the Registrar or an assessor with respect to anything done or omitted to be done in good faith and with reasonable care in the discharge or purported discharge of the Registrar’s or assessor’s functions and duties under this Part.

 

Protezione da responsabilità

17.Nessuna responsabilità ricadrà nei confronti del Registrar o l’assessor rispetto a qualsiasi azione od omissione posta in essere in buona fede e con ragionevole cura nello svolgimento delle loro funzioni e dei loro doveri ai sensi della presente Parte.

 

Division 5 — Miscellaneous

Amendment of Schedule

18.—(1) The Minister may, by order in the Gazette, amend, add to or vary the Schedule.

(2) The Minister may, in any order made under subsection (1), make such saving or transitional provisions as may be necessary or expedient.

(3) Any order made under subsection (1) must be presented to Parliament as soon as

possible after publication in the Gazette.

 

 

Divisione 5 - Varie

Modifica del Prospetto

18 .— (1) Il Ministro può, a mezzo di pubblicazione nella Gazzetta, modificare, aggiungere o variare il Prospetto.

(2) Il Ministro può, in qualsiasi ordine emesso ai sensi della sottosezione (1), adottare le disposizioni transitorie che potrebbero essere necessarie od opportune.

(3) Qualsiasi ordine emesso in virtùdella sottosezione (1) deve essere presentato al Parlamento il piùpresto possibile dopo la pubblicazione nella Gazzetta.

 

Regulations for this Part

19.—(1) The Minister may make regulations for or with respect to any matter that is required or permitted to be prescribed or that is necessary or convenient to be prescribed for carrying out or giving effect to this Part.

(2) Without limiting subsection (1), regulations may be made for or with respect to —

(a) the procedure and practice for a proceeding before an assessor;

(b) the forms to be used and the information or documents to be furnished;

(c) the manner in which the Registrar or an assessor is to exercise his or her functions or perform his or her duties;

(d) the manner of service of any document and when it is deemed served;

(e) the extension by the Registrar or an assessor of any time within which any document is to be filed or furnished; and

(f) any saving and transitional provisions that may be necessary or expedient for the purposes of the regulations mentioned in section 5(4) or any variation or expiry of the prescribed period or the expiry of this Part.

 

Regolamento per questa parte

19 .— (1) Il Ministro puòstabilire regolamenti in relazione a qualsiasi questione necessaria o conveniente per l’esecuzione o l’applicazione di questa Parte.

(2) Senza limitare la sottosezione (1), possono essere emanati regolamenti per o in relazione a:

a) la procedura e la prassi per un procedimento dinanzi a unassessor:

(b) i moduli da utilizzare e le informazioni o i documenti da fornire;

(c) il modo in cui il Registraro l’assessor esercitano le proprie funzioni;

(d) le modalitàdi notifica di qualsiasi documento e quando èconsiderato notificato;

(e) l’estensione da parte del Registraro l’assessors di qualsiasi termine entro il quale ogni documento deve essere prodotto o fornito; e

(f) eventuali disposizioni ransitorie che potrebbero essere necessarie o opportune ai fini dei regolamenti di cui alla sezione 5 (4) o qualsiasi variazione o scadenza del periodo stabilito o la scadenza di questa Parte.

 

PART 3

TEMPORARY RELIEF FOR FINANCIALLY DISTRESSED INDIVIDUALS, FIRMS AND OTHER BUSINESSES

Division 1 — Modifications relating to individuals and firms in financial distress

 

Modifications to Bankruptcy Act

20.—(1) During the prescribed period, the Bankruptcy Act applies as if —

(a) the reference in section 56B(2)(a) of that Act to “$100,000” were a reference to “$250,000”;

(b) the reference in section 56L(a) of that Act to “$100,000” were a reference to “$250,000”;

(c) the reference in section 56L(b) of that Act to “$50,000” were a reference to “$125,000”;

(d) the reference in section 61(1)(a) of that Act to “$15,000” were a reference to “$60,000”;

(e) the reference in section 62(a)(ii) of that Act to “21 days” were a reference to “6 months”;

(f) the reference in section 63A of that Act to “21 days” were a reference to “6 months”;

(g) the references in section 65(1A) of that Act to “21 days” were references to “6 months”;

(h) the reference in section 65(7)(a) of that Act to “$100,000” were a reference to “$250,000”; and

(i) the reference in section 67(3)(a) of that Act to “$100,000” were a reference to “$250,000”.

(2) For the purposes of section 144 of the Bankruptcy Act, a bankrupt is not to be treated as having no reasonable ground of expectation of being able to pay a debt if the debt is incurred —

(a) in the ordinary course of the bankrupt’s trade or business;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the making of an application for voluntary arrangement or bankruptcy in respect of the bankrupt.

 

 

PARTE 3

SOLLIEVO TEMPORANEO PER SINGOLI, IMPRESE E ALTRE ATTIVITÀ FINANZIARMENTE IN DIFFICOLTA’

 

Divisione 1 - Modifiche relative a persone e imprese in difficoltà finanziarie

 

Modifiche alla legge fallimentare (Bankruptcy Act)

20 .— (1) Durante il periodo stabilito, la legge fallimentare (Bankruptcy Act) si applica con le seguenti modifiche -

(a) il riferimento nella sezione 56B (2) (a) di tale legge a "$ 100.000" va sostituito con "$ 250.000";

(b) il riferimento nella sezione 56L (a) di tale legge a “$ 100.000” va sostituito con “$ 250.000”;

(c) il riferimento nella sezione 56L (b) di tale legge a “$ 50.000” va sostituito con “$ 125.000”;

(d) il riferimento nella sezione 61 (1) (a) di tale legge a "$ 15.000" va sostituito con "$ 60.000";

(e) il riferimento nella sezione 62 (a) (ii) di tale legge a “21 giorni” va sostituito con “6 mesi”;

(f) il riferimento nella sezione 63A di tale legge a “21 giorni” va sostituito con “6 mesi”;

(g) il riferimento nella sezione 65 (1A) di tale legge a "21 giorni" va sostituito con "6 mesi";

(h) il riferimento nella sezione 65 (7) (a) di tale legge a "$ 100.000" va sostituito con "$ 250.000"; e

(i) il riferimento nella sezione 67 (3) (a) di tale legge a "$ 100.000" va sostituito con "$ 250.000".

(2) Ai fini della sezione 144 della legge fallimentare, un fallimento non deve essere considerato come privo di ragionevoli aspettative di poter pagare un debito se il debito è sorto:

(a) nel normale svolgimento dell’attività commerciale del fallito;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima di presentare una domanda di concordato o di fallimento nei confronti del fallito.

 

Modifications to Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 21.—(1) During the prescribed period, the Insolvency, Restructuring and Dissolution

Act 2018 applies as if —

(a) the reference in section 289(2)(a) of that Act to “the prescribed amount” were a reference to “$250,000”;

(b) the reference in section 299(a) of that Act to “the prescribed amount mentioned in section 289(2)(a)” were a reference to “$250,000”;

(c) the reference in section 299(b) of that Act to “a prescribed amount” were a reference to “$125,000”;

(d) the reference in section 311(1)(a) of that Act to “$15,000” were a reference to “$60,000”;

(e) the reference in section 312(a)(i) of that Act to “21 days” were a reference to “6 months”;

(f) the reference in section 314 of that Act to “21 days” were a reference to “6 months”;

(g) the references in section 316(2) of that Act to “21 days” were references to “6 months”; and

(h) the reference in section 316(9)(a) of that Act to “the prescribed amount” were a reference to “$250,000”.

(2) For the purposes of section 415 of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018, a bankrupt is not to be treated as having no reasonable ground of expectation of being able to pay a debt if the debt is incurred —

(a) in the ordinary course of the bankrupt’s trade or business;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the making of an application for voluntary arrangement or bankruptcy in respect of the bankrupt.

 

Modifiche alla legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018)

21 .— (1) Durante il periodo stabilito, la legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018) si applica con le seguenti modifiche -

(a) il riferimento nella sezione 289 (2) (a) di tale legge a "l’importo stabilito" va sostituito con"$ 250.000";

(b) il riferimento nella sezione 299 (a) di tale legge a "l’importo stabilito menzionato nella sezione 289 (2) (a)" va sostituito con"$ 250.000";

(c) il riferimento nella sezione 299 (b) di tale legge a "un importo stabilito" va sostituito con"$ 125.000";

(d) il riferimento nella sezione 311 (1) (a) di tale legge a "$ 15.000" va sostituito con"$ 60.000";

(e) il riferimento nella sezione 312 (a) (i) di tale legge a “21 giorni” va sostituito con“6 mesi”;

(f) il riferimento nella sezione 314 di tale legge a "21 giorni" va sostituito con"6 mesi";

(g) il riferimento nella sezione 316 (2) di tale legge a "21 giorni" va sostituito con"6 mesi"; e

(h) il riferimento nella sezione 316 (9) (a) di tale legge a "l’importo stabilito" va sostituito con"$ 250.000".

(2) Ai fini della sezione 415 della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018, un soggetto insolvente non deve essere considerato come privo di ragionevoli aspettative di poter pagare un debito se il debito è sorto:

(a) nel normale svolgimento dell’attività commerciale del fallito;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima di presentare una domanda di concordato o di fallimento nei confronti del fallito.

 

Division 2 — Modifications relating to other businesses in financial distress

Modifications to Companies Act

22.—(1) During the prescribed period, the Companies Act (including that Act as applied by the Variable Capital Companies Act 2018) applies as if —

(a) the reference in section 254(2)(a) of the Companies Act to “$10,000” were a reference to “$100,000”; and

(b) the reference in section 254(2)(a) of the Companies Act to “3 weeks” were a reference to “6 months”.

(2) For the purpose of section 339(3) of the Companies Act (including that provision as applied by the Variable Capital Companies Act 2018), an officer of the company or (as the case may be) an officer, the manager or the custodian of the variable capital company is not to be treated as having no reasonable or probable ground of expectation of the company or variable capital company being able to pay a debt if the debt is incurred —

(a) in the ordinary course of the company’s or variable capital company’s business;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the appointment of a judicial manager or liquidator of the company or variable capital company.

 

Divisione 2 - Modifiche relative ad altre imprese in difficoltàfinanziaria

Modifiche alla legge in materia societaria (Companies Act )

22 .— (1) Durante il periodo stabilito, la legge in materia societaria (Companies Act )(incluse le ipotesi in cui viene applicata ai sensi della normativa in tema di societàa capitale variabile, Variable Capital Companies Act 2018) si applica con le seguenti modifiche -

(a) il riferimento nella sezione 254 (2) (a) del Companies Act a "$ 10.000" va sostituito con"$ 100.000"; e

(b) il riferimento nella sezione 254 (2) (a) del Companies Act a "3 settimane" va sostituito con"6 mesi".

(2) Ai fini della sezione 339 (3) del Companies Act (incluse le ipotesi in cui viene applicato ai sensi ddella normativa in tema di societàa capitale variabile ), un amministratore della societào (a seconda dei casi) un amministratore, gestore o depositario della societàa capitale variabile non deve essere considerato come privo di ragionevoli aspettative per il pagamento di un debito da parte della società o della società a capitale variabile, se il debito è sorto

(a) nel normale svolgimento dell’attivitàdella societào della societàa capitale variabile;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima della nomina di un dirigente giudiziario o liquidatore della societào della societàa capitale variabile.

 

Modifications to Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018

23.—(1) During the prescribed period, the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 (including that Act as applied by the Variable Capital Companies Act 2018) applies as if —

(a) the reference in section 125(2)(a) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 to “$15,000” were a reference to “$100,000”; and

(b) the reference in section 125(2)(a) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 to “3 weeks” were a reference to “6 months”.

(2) For the purpose of section 239(6) of the Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018 (including that provision as applied by the Variable Capital Companies Act 2018), a company or variable capital company is not to be treated as incurring debts or other liabilities without reasonable prospect of meeting them in full if the debt or other liability is incurred —

(a) in the ordinary course of the company’s or variable capital company’s business;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the appointment of a judicial manager or liquidator of the company or variable capital company.

 

Modifiche alla legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (Insolvency, Restructuring and Dissolution Act 2018)

23 .— (1) Durante il periodo stabilito, la legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione del 2018 (incluse le ipotesi in cui viene applicato ai sensi della legge in materia di societàa capitale variabile, Variable Capital Companies Act 2018) si applica con le seguenti modifiche -

(a) il riferimento nella sezione 125 (2) (a) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione a “$ 15.000” va sostituito con “$ 100.000”; e

(b) il riferimento nella sezione 125 (2) (a) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione a “3 settimane” va sostituito con “6 mesi”.

(2) Ai fini della sezione 239 (6) della legge in materia di insolvenza, ristrutturazione e liquidazione (incluse le ipotesi in cui viene applicato ai sensi della legge in materia di societàa capitale variabile), una societào una societàa capitale variabile non deve essere trattata come se avesse assunto debiti o altre passivitàsenza una ragionevole prospettiva di soddisfarle per intero, se il debito o le altre passivitàsono state assunte -

(a) nel normale svolgimento dell’attivitàdella societào della societàa capitale variabile;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima della nomina di un dirigente giudiziario o liquidatore della societào della societàa capitale variabile.

 

Modifications to Limited Liability Partnerships Act

24.—(1) During the prescribed period, the Limited Liability Partnerships Act applies as if —

(a) the reference in paragraph 3(2)(a) of the Fifth Schedule to that Act to “$10,000” were a reference to “$100,000”; and

(b) the reference in paragraph 3(2)(a) of the Fifth Schedule to that Act to “3 weeks” were a reference to “6 months”.

(2) For the purpose of paragraph 93(3) of the Fifth Schedule to the Limited Liability

Partnerships Act, an officer of the limited liability partnership is not to be treated as having no reasonable or probable ground of expectation of the limited liability partnership being able to pay a debt if the debt is incurred —

(a) in the ordinary course of the business of the limited liability partnership;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the appointment of a liquidator of the limited liability partnership

 

Modifiche alla legge sulle società a responsabilità limitata (Limited Liability Partnerships Act)

24 .— (1) Durante il periodo di vigenza della presente legge, la legge sulle società a responsabilità limitata (Limited Liability Partnerships Act) si applica con le seguenti modifiche:

(a) il riferimento al paragrafo 3, paragrafo 2, lettera a), del quinto programma di tale legge a "$ 10.000" va sostituito con "$ 100.000"; e

(b) il riferimento di "3 settimane" al paragrafo 3, paragrafo 2, lettera a), del quinto programma di tale legge va sostituito con "6 mesi".

(2) Ai fini del paragrafo 93, paragrafo 3, del quinto prospetto della legge sulle società a responsabilità limitata, un amministratore della società a responsabilità limitata non deve essere trattato come privo di un motivo ragionevole o probabile di aspettativa che la società a responsabilità limitata sia in grado di pagare un debito se il debito è stato assunto -

(a) nel normale svolgimento dell’attività della società a responsabilità limitata;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima della nomina di un liquidatore della società a responsabilità limitata.

Modifications to Business Trusts Act

25. For the purpose of section 50(1) of the Business Trusts Act (Cap. 31A), an officer of the trustee-manager is not to be treated as having no reasonable or probable ground of expectation of the trustee-manager being able to pay a debt from the trust property of the registered business trust if the debt is incurred —

(a) in the ordinary course of the business of the registered business trust;

(b) during the prescribed period; and

(c) before the passing of a resolution approving or directing the winding up, or the making of a court order directing the winding up, of the registered business trust.

 

Modifiche alla legge sui trust commerciali

25. Ai fini della sezione 50 (1) della legge sui trust commerciali (Business Trusts Act) (Cap. 31A), un amministratore del trustee-managernon deve essere trattato come privo di ragionevoli o probabili aspettative che il trustee-managersia in grado di pagare un debito dalla proprietàdel trust commerciale se il debito èstato assunto -

(a) nel normale svolgimento dell’attivitàdel trust commerciale;

(b) durante il periodo stabilito; e

(c) prima dell’adozione di una risoluzione che approva o dirige la liquidazione, o l’emanazione di un ordine del tribunale che dirige la liquidazione, del trust commerciale.