Array
(
    [22973] => Array
        (
            [parent] => Pubblica amministrazione
        )

)
Pubblica amministrazione
05/01/2021

Debiti della Pa: per la liberazione va comunicata l’emissione dell’ordinativo di pagamento

Cassazione Civile, Sez. I, 29 dicembre 2020, n. 29776 – Pres. Campanile, Rel. Scotti

In tema di debiti delle amministrazioni statali soggetti alla speciale disciplina del r.d. 23/05/1924 n. 827, regolamento per l’amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato, e del d.p.r. 20/04/1994 n. 367, regolamento recante semplificazione e accelerazione delle procedure di spesa e contabili, la liberazione dell’amministrazione debitrice non consegue alla semplice emissione del mandato o dell’ordine di pagamento, di per sé insufficiente a rendere la somma ivi indicata disponibile per il creditore, ma esige altresì la comunicazione dell’emissione dell’ordinativo di pagamento effettuata dalla Tesoreria di Stato, a cui compete l’incombente ai sensi del comma quinto dell’art.651 del r.d. 827 del 1924, atto recettizio che pone il creditore in condizione di esigere il pagamento con la presentazione del mandato all’ufficio competente.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.