Attualità, Interventi normativi
05/08/2020

Brexit: confermati i memorandum d’intesa su cooperazione e scambio di informazioni in vigore dal 2021

L’ESMA e la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito hanno confermato la piena validità dei memorandum d’intesa (Memoranda of Understandings - MoUs) sulla cooperazione e lo scambio di informazioni previsti nel caso di uscita del Regno Unito dall’Unione europea senza accordo di recesso (Hard Brexit).

Tali memorandum, conclusi il 1° febbraio 2019 da FCA, ESMA, e singole Autorità di vigilanza nazionali, restano validi ed entreranno in vigore al termine del periodo di transizione connesso all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, fissato per il 31 dicembre 2020.

Dal momento che la normativa UE ha continuato ad applicarsi durante il periodo di transizione, non è stato necessario che questi MoU entrassero finora in vigore.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.