Principi contabili e bilancio
23/02/2021

Bilancio intermediari IFRS non bancari: in GU l’aggiornamento alle disposizioni Banca d’Italia

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 44 del 22 febbraio 2021, la Comunicazione della Banca d’Italia del 27 gennaio 2021 che integra le disposizioni del Provvedimento “Il bilancio degli intermediari IFRS diversi dagli intermediari bancari” per fornire al mercato informazioni sugli effetti che il Covid-19 e le misure di sostegno all’economia hanno prodotto sulle strategie, gli obiettivi e le politiche di gestione dei rischi, nonché sulla situazione economico-patrimoniale degli intermediari.

Nel definire le integrazioni la Banca d’Italia ha tenuto conto dei documenti pubblicati negli ultimi mesi dagli organismi regolamentari e di vigilanza europei e dagli standard setter volti a chiarire le modalità di applicazione degli IAS/IFRS nell’attuale contesto (con particolare riferimento all’IFRS 9); viene inoltre richiamata l’informativa prevista dall’emendamento all’IFRS 16 in materia di concessioni sui canoni di locazione connesse con il Covid-19.

Vengono infine apportate ulteriori modifiche per tenere conto delle nuove richieste informative previste dall’IFRS 7 in relazione alla riforma degli indici di riferimento per la determinazione dei tassi di interesse.

Le disposizioni allegate alla presente comunicazione si applicano a partire dai bilanci chiusi o in corso al 31 dicembre 2020.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.