Servizi di investimento
03/07/2020

MiFIR: prorogato il regime transitorio per i derivati negoziati in borsa

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea la comunicazione della Commissione relativa al rinvio dell’applicazione delle disposizioni del Regolamento (UE) n. 600/2014 (MiFIR) in materia di libero accesso per quanto riguarda gli strumenti derivati negoziati in borsa.

In particolare, l’articolo 54, paragrafo 2, del MiFIR prevede un periodo transitorio durante il quale gli articoli 35 e 36 del MiFIR non si applicano alle controparti centrali (CCP) o alle sedi di negoziazione che hanno chiesto di beneficiare del regime transitorio per quanto riguarda gli strumenti derivati negoziati in borsa.

La scadenza del periodo transitorio era prevista originariamente per il 3 luglio 2020.

Nell’attuale contesto di mercato, caratterizzato da un alto grado di incertezza e di volatilità a causa della pandemia di Covid-19, il Parlamento e la Commissione UE hanno convenuto di prorogare il periodo transitorio fino al 3 luglio 2021.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.