Requisiti patrimoniali
08/06/2021

CRR II / CRD V: in consultazione gli RTS EBA sul calcolo delle soglie di applicazione

L’EBA ha posto in pubblica consultazione una proposta di norme tecniche di regolamentazione (RTS) sul calcolo della soglia per l’applicazione del Regolamento (EU)2019/876 (CRR II) e della Direttiva (EU) 2019/878 (CRD V) per le imprese di investimento.

Con questa consultazione, l’ABE cerca di affrontare i problemi di parità di condizioni sollevati dal settore in relazione ai vincoli geografici di alcune imprese e di garantire una metodologia più proporzionata e coerente per il calcolo delle soglie.

L’identificazione delle grandi imprese di investimento, che saranno soggette all’applicazione del CRR II e della CRD V, dipende dalle dimensioni delle stesse e dei gruppi di appartenenza. Sulla base dei riscontri ricevuti nella prima consultazione, avviata dall’EBA il 4 giugno 2020, sono emerse preoccupazioni sulla parità di condizioni tra le imprese, che fanno parte di gruppi domiciliati nell’UE e le imprese operanti nell’UE, che fanno parte di gruppi domiciliati al di fuori dell’UE. Le proposte modificate incluse in questa consultazione mirano a garantire che il quadro sia neutrale rispetto ai limiti geografici.

Le proposte di RTS stabiliscono una metodologia proporzionata e tecnicamente coerente per il calcolo del livello delle attività totali da confrontare con la soglia predeterminata e chiariscono ulteriormente la nozione di entità pertinente. Infine, chiariscono gli elementi relativi all’applicazione dei principi contabili e al trattamento delle esposizioni infragruppo.

La consultazione avrà termine il 17 luglio 2021.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.