Requisiti patrimoniali
14/09/2021

CRR II: le nuove Q&A EBA di settembre 2021 sulle segnalazioni di vigilanza

L’EBA ha aggiornato il proprio Single Rulebook con chiarimenti relativi al regime del Regolamento (UE) n. 575/2013 sui requisiti prudenziali per gli enti creditizi e le imprese di investimento (CRR) come modificato dal Regolamento (EU)2019/876 (CRR II).

In particolare, i chiarimenti riguardano:

  • le modalità di segnalazione nel modello FINREP delle variazioni degli accantonamenti per attività finanziarie che sono state riclassificate come possedute per la vendita prima della cessione;
  • le modalità di segnalazione nel modello FINREP delle spese per l’organo di gestione nella sua funzione di vigilanza;
  • le regole di convalida tra il modello F 18.01 e F 24.01;
  • le modalità di segnalazione dei contratti pronti contro termine;
  • l’allocazione delle attività interdipendenti deteriorate ai fini NSFR;
  • le modalità di segnalazione delle passività con preavviso;
  • le modalità di segnalazione per gli enti pubblici per lo sviluppo;
  • l’inclusione delle esposizioni verso le banche centrali nel modello C 33.00;
  • le regole di convalida v7378 - modelli di cartolarizzazione;
  • il report di solvibilità di Gruppo con riferimento alla distinzione tra i contenuti delle colonne.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.